Filtra per categoria:

05-03-2018 - BIOGEN ITALIA SI CONFERMA PER IL 6° ANNO TRA I “BEST WORK PLACES 2018”

Milano, 5 marzo 2018 – Cosa si cerca oggi in un’azienda? Quali sono gli elementi che rendono un ambiente di lavoro stimolante in un mercato del lavoro sempre più sfidante?

Per Biogen, leader nel settore biotech farmaceutico con sede a Milano, a fare la differenza è la capacità di valorizzare le persone attraverso percorsi personalizzati e orientati alla flessibilità. Una visione che ha portato a risultati concreti: per il sesto anno consecutivo l’azienda non solo conferma la sua presenza nella classifica Great Place to Work® per le medie imprese, ma guadagna ben sei posizioni rispetto allo scorso anno.

Se al centro ci sono le persone, diventa fondamentale rispondere alle necessità personali che cambiano nelle varie fasi della vita, dando ascolto e valorizzando al massimo le caratteristiche e il poteziale di ciascuno. “Mettere le persone al centro significa innanzitutto comprendere le loro esigenze e dare a ciascuno gli strumenti e l’ambiente per esprimersi al meglio e continuare a crescere, a livello sia professionale sia personale. Questo approccio ha consentito a molti colleghi italiani di proseguire la loro carriera nei nostri head quarter internazionali” - dichiara Giuseppe Banfi, Amministratore Delegato di Biogen Italia.- “In Biogen siamo consapevoli che le esigenze si evolvono nel tempo, quindi cerchiamo costantemente nuovi modi per far apprezzare il nostro ambiente di lavoro e per agevolare le nostre persone a esprimersi al meglio,  migliorando anche  il nostro programma di welfare. Crediamo infatti che un contesto di lavoro capace di realizzare sia gli obiettivi di business sia le aspirazioni personali sia la premessa necessaria per poter operare efficacemente a favore della comunità”.

Nel 2018 Biogen festeggia a livello globale i suoi 40 anni di attività e l’azienda è in rapida espansione, anche sotto il profilo dell’organico, costantemente ispirata dai valori di diversità, inclusione, trasparenza ed empowerment. Circa il 50% della forza lavoro globale è composta da donne (per l’Italia la percentuale sale al 60%, anche tra il gruppo Dirigente) e il 45% dei dipendenti italiani sono under 40.

Proprio sul tema empowerment, tra le novità che si aggiungono a benefit e servizi, Biogen ha recentemente introdotto un progetto che punta a valorizzare i punti di forza e i comportamenti di successo già ben espressi dalle persone, ribaltando così il paradigma alla base dei piani di sviluppo: per crescere bisogna valorizzare prima di tutto i propri punti di forza e poi cercare di migliorare le proprie aree di sviluppo.

Il 2017 è stato l’anno della resilienza per Biogen, caratteristica che è stata alla base di un progetto di sviluppo che ha coinvolto l’intera popolazione aziendale.

In Biogen abbiamo riformulato tutte le policy organizzative in ottica “smart”, integrando flessibilità, percorsi di carriera differenziati e stili di leadership, al fine di facilitare le relazioni e la formazione professionale di tutti i dipendenti. In tal modo i valori di integrità, crescita ed innovazione sono diventati patrimonio aziendale comune e condiviso, parte integrante della nostra cultura d’impresa – spiega Banfi - Siamo fieri di aver ottenuto per il 2018, e per il 6° anno consecutivo, il riconoscimento di Great Place to Work®,  a testimonianza del valore per noi tangibile e fondamentale delle persone. Siamo convinti che l’elemento chiave degli ambienti di lavoro eccellenti non stia in regole e programmi validi per tutti, bensì in relazioni personalizzate e di qualità, basate soprattutto sulla fiducia”.

Molto apprezzato in azienda è il programma di Welfare Biogen, che prevede l’erogazione di servizi ad hoc, che ciascun dipendente può scegliere liberamente in base alle proprie esigenze. Ogni persona ha diritto a un budget annuale da impiegare scegliendo fra numerosi servizi, oltre a una serie di benefit che vanno dalle convenzioni per la persona e la famiglia e le esigenze domestiche, fino alle polizze sanitarie.

Infine, una scelta di particolare successo è la flessibilità nella gestione del tempo, fattore chiave di benessere nel contesto lavorativo e dimostrazione del valore attribuito alla sfera personale e familiare. Per tutti i dipendenti in sede è prevista la possibilità di smart working per due giorni a settimana.

Informazioni su Biogen

Biogen è un punto di riferimento nell’ambito delle neuroscienze. L’azienda si avvale di programmi all’avanguardia per ricercare, sviluppare e distribuire terapie innovative destinate alle persone che in tutto il mondo vivono con gravi patologie neurologiche e neurodegenerative. Fondata nel 1978 da Charles Weissman e dai Premi Nobel Walter Gilbert e Phillip Sharp, Biogen è una delle prime aziende globali nel campo delle biotecnologie. Oggi Biogen vanta il portfolio di farmaci più ricco al mondo nell’ambito delle terapie per la sclerosi multipla (SM), ha introdotto il primo e unico trattamento per l’atrofia muscolare spinale (SMA) ed è all’avanguardia nella ricerca neurologica per patologie come Alzheimer e demenza, neuroimmunologia, disturbi del movimento, dolore, oftalmologia, neuropsichiatria e neurologia acuta. Infine, Biogen produce e commercializza biosimilari di farmaci biologici avanzati. Ulteriori informazioni sono disponibili sul sito www.biogenitalia.it. È anche possibile seguire Biogen su Twitter, LinkedIn, Facebook, YouTube.

Per informazioni:

Biogen Italia | Ilaria Prato, Associate Director Public Affairs - 02 58499056 ilaria.prato@biogen.com

Edelman

Laura Poggio | laura.poggio@edelman.com | 340 55 05 096

Alice Beretta | alice.beretta@edelman.com | 335 83 86 147

Altri comunicati stampa