La missione di Biogen, volta a cambiare la storia di malattia dei pazienti affetti da patologie croniche e invalidanti, si articola anche nel campo dello sviluppo di medicinali biosimilari di alta qualità.

I biosimilari sono un gruppo di medicinali biologici simili a quelli attualmente disponibili sul mercato conosciuti come “originatori”. Oggi alcuni dei farmaci biologici hanno raggiunto la scadenza del brevetto, quindi le autorità regolatorie di tutto il mondo stanno creando percorsi per consentire l'utilizzo di versioni simili, biosimilari appunto, dei farmaci biologici originatori da immettere sul mercato.1, 2

È un’opportunità per sostenere i sistemi sanitari e ampliare l’accesso ai biologici importanti per pazienti e medici.

— Alpna Seth
Vice Presidente Senior, Biosimilari

I biosimilari costituiscono un’importante opportunità che riduce le aspettative di spesa totali per le terapie biologiche contribuendo inoltre a facilitare l’accesso alle terapie da parte dei pazienti.3 I biosimilari quindi, offrendo un risparmio, aumentano l’accesso a terapie biologiche di alta qualità, contribuendo alla sostenibilità del sistema sanitario e, permettono così di supportare gli investimenti nelle future innovazioni mediche.

Avendo prodotto complessi farmaci biologici originatori per più di 30 anni, Biogen è una delle poche aziende dotate di una capacità produttiva e un’esperienza scientifica tali da essere in grado di produrre con continuità farmaci biosimilari di alta qualità partendo da farmaci biologici avanzati. Fornire l’accesso a farmaci biosimilari per le persone che ne hanno bisogno è un modo efficace per fare la differenza nella vita dei pazienti per i quali lavoriamo.

RIFERIMENTI
1. Commissione Europea, Consensus Information Paper 2013. What you need to know about Biosimilar Medicinal Products, pagina 6
2. Agenzia statunitense per gli alimenti e i farmaci, Biosimilars: Questions and Answers Regarding Implementation of the Biologics Price Competition and Innovation Act of 2009, pagina 5
3. The Global Use of Medicines: Outlook through 2017. Rapporto dell'IMS Institute for Healthcare Infomatics, pagina 9